Mobile Borsa Svizzera degli Spettacoli 2016

Cosa mi ha colpito, entusiasmato, disorientato alla Borsa Svizzera degli Spettacoli 2016? Quali perle ho scoperto e cosa è andato storto? Cosa alimenta la mia voglia di esserci ogni anno e cosa andrebbe migliorato? La Borsa Svizzera degli Spettacoli vive delle rappresentazioni delle artiste e degli artisti, ma anche delle reazioni del pubblico.

Appassionati di arti sceniche, agenti, organizzatori o artisti: il team della Borsa Svizzera degli Spettacoli è interessato alle opinioni e agli atteggiamenti delle persone davanti, sul e dietro il palco: «Volevo ancora dire che…» è un dialogo giocoso su tutto ciò che in qualche modo fa parte degli ingranaggi della Borsa.

Anche quest’anno vi invitiamo ad esprimere i vostri riscontri in modo costruttivo, schietto e critico. Esprimete spontaneamente le vostre impressioni, riflessioni e idee sul programma, l’organizzazione, la gastronomia, l’esposizione, l’ambiente. Il mobile nel Foyer Schadau sarà il nostro barometro della soddisfazione. Tutti i risconti saranno considerati in sede di valutazione dell’edizione della Borsa Svizzera degli Spettacoli di quest’anno e nella pianificazione delle prossime edizioni.

Da venerdì 15 a domenica 17 aprile, Foyer Schaudau, uscita Piazza

Concetto e installazione: Antoine Zivelonghi